Pensare positivo aiuta? Sì, aiuta a perdere!

Pensare positivo aiuta

Oggi per voi una ricerca psicologica che ci rivela qualcosa di davvero singolare! Per molti anni, infatti, ci hanno detto che immaginare il nostro successo è la chiave per raggiungere i nostri obiettivi ma uno studio interessante condotto nel 2011 ci dice qualcosa di diverso. La ricerca pubblicata sul Journal of Experimental Social Psychology suggerisce che non solo una visualizzazione positiva (il pensare positivo, insomma) è inefficace, bensì è addirittura controproducente!

Pensare positivo aiuta a perdere

Nel corso di quattro esperimenti, i ricercatori hanno dimostrato che evocare fantasie positive di successo frena l’energia e l’ambizione - twitta questa frase! > . Infatti, quando immaginiamo di aver raggiunto ciò che vogliamo, il nostro cervello cade in inganno: invece di raccogliere più energie per arrivare alla meta, innesca inavvertitamente una risposta di rilassamento. E questo rilassamento è del tutto simile a quello che sentiremmo se l’obiettivo fosse stato raggiunto per davvero. Fisiologicamente, scivoliamo nelle nostre scarpe comode:  la pressione sanguigna si abbassa, la frequenza cardiaca diminuisce, tutto va bene nel mondo pieno di successi prodotto dalla nostra mente. Possiamo dire, quindi, che pensare aiuta a perdere!

Prima di proseguire, per favore, dì che ti piace

Come è stato condotto il test sul pensiero positivo

Semplifichiamo un po’. I ricercatori hanno diviso i partecipanti ai quattro esperimenti in due gruppi: i componenti del primo gruppo sono stati continuamente indotti ad immaginare di aver raggiunto gli obiettivi prefissati prima di effettuare le prove, i secondi no.

I partecipanti che pensavano positivo (cioè quelli che erano stati indotti dai ricercatori a immaginare di aver raggiunto gli obiettivi) hanno ottenuto risultati di gran lunga inferiori alla media. Chi invece ha affrontato le sfide senza pensare positivo (senza cioè essere stato indotto a immaginare di aver avuto successo) ha ottenuto risultati eccellenti.

I visualizzatori positivi (i primi) hanno anche auto-riferito di sentirsi meno energici rispetto agli altri e la cosa è stata confermata dai test fisiologici funzionali.

E allora è vero o no che pensare positivo aiuta a raggiungere i propri obiettivi? Oppure, come scriviamo provocatoriamente noi, pensare positivo aiuta a perdere? Attendiamo di leggere le vostre esperienze e i vostri pareri!

 

Che ne pensi?

Social Mamma è anche tuo, condividi le tue esperienze con noi! Cosa pensi di Pensare positivo aiuta? Sì, aiuta a perdere!? Scrivilo qui sotto!
Parola chiave: pensare positivo aiuta