Mio figlio mi odia: 4 consigli dalla psicologa

mio figlio mi odia

Sì, è così: mio figlio mi odia! Ci sono frasi che pesano come macigni dentro di noi, soprattutto quando a dircele sono i nostri figli! Vi è mai capitato di sentirvi dire da vostro figlio o da vostra figlia: “ti odio”? Inutile chiedere come vi siete sentiti… Le ragioni per cui i ragazzi si rivolgono a noi con questa frase possono essere molteplici, ma il modo in cui poi ci sentiamo è sempre lo stesso: frustrazione, senso di fallimento, impotenza ma anche rabbia e ansia.

Mio figlio mi odia, ecco cosa devo fare

E allora quali sono le regole che devo impormi se mio figlio mi odia (o dice di odiarmi, come forse sarebbe meglio dire…)?

  • Devo sforzarmi di capire la situazione – Se mio figlio mi odia (o dice di odiarmi), devo cercare di capire come mai è giunto al punto di dirmi una cosa del genere, devo sforzarmi di comprendere perché questo pensiero si è generato e devo pormi delle domande: ho fatto di tutto per evitarlo? È frutto di una situazione specifica o di una concatenazione di eventi? Il suo atteggiamento è rivolto solo a me o anche all’altro genitore?
  • Devo immedesimarmi in lui/lei – cosa spinge mio figlio a dirmi che mi odia? Cosa vuole ottenere dicendolo? Insomma devo cercare di individuare la funzione del suo comportamento, solo così potrò capire come modificarlo;
  • Devo individuare le mie responsabilità – certo i ragazzi sono esigenti e talvolta portano allo sfinimento ma… sono proprio sicura di non aver nessuna colpa? Sono sicura di non aver mai sbagliato e di aver dedicato a mio figlio le attenzioni necessarie? E’ importante che individui i miei errori, se ne ho commessi, e che sia capace di chiedere scusa.
  • Non devo perdere la calma – mio figlio mi odia, è arrivato al punto di gridarmelo in faccia e devo essere consapevole che lui soffre come soffro io. Al tempo stesso, però, non devo mostrarmi debole perché più mio figlio mi vedrà “piegata” dal suo giudizio e più avrà la consapevolezza di poter ottenere da me ciò che vuole.
Prima di proseguire, per favore, dì che ti piace

Nei prossimi articoli analizzeremo alcune situazioni specifiche raccontate dalle mamme. E a te è mai capitato di sentirti dire: “ti odio” da tuo figlio o da tua figlia?

Se sì, raccontacelo pure: scrivilo nei commenti o mandami un messaggio privato qui.

Che ne pensi?

Social Mamma è anche tuo, condividi le tue esperienze con noi! Cosa pensi di Mio figlio mi odia: 4 consigli dalla psicologa? Scrivilo qui sotto!
Parola chiave: mio figlio mi odia