Mamme che amano troppo: cosa fanno, perché è sbagliato

mamme che amano troppo

Sì sa, il rapporto tra madre e figlio è per natura un rapporto simbiotico: ognuno prende energia dall’altro, un figlio per una mamma diventa una ragione di vita e una mamma per il suo bambino è il porto sicuro al quale ogni viaggiatore vorrebbe approdare. Amare il proprio figlio è  naturale quasi come respirare ma qualche volta, proprio perché viene così naturale, può diventare patologico.

Ci sono mamme che amano troppo! Sembra essere una contraddizione in termini, come si fa ad amare troppo un figlio? Non vale l’equazione più amore = più felicità?

Beh, non è proprio così. Dipende da cosa si nasconde dietro al nostro amore. Già, perché le nostre emozioni sono una sorta di iceberg che in realtà ne cela altre. E quindi… come può capitare di essere arrabbiati perché ci si sente inadeguati o soli, così anche dietro a un sentimento come l’amore si possono celare tante sfumature non sempre positive.

Cosa fanno le mamme che amano troppo?

E allora quando una mamma ama troppo suo figlio?

  • quando una mamma ama con ansia – le mamme che amano troppo i loro bambini amano con ansia, l’ansia che possa accadere qualcosa all’altro, l’ansia che porta a preservare un bambino da ogni pericolo anche quelli inesistenti, l’ansia di chi si sostituisce completamente al proprio figlio rallentando le sue conquiste. E’ chiaro che se preoccuparsi per un neonato è più che normale, quando un bambino inizia a spiccare il volo dobbiamo fare in modo che la provi davvero l’ebbrezza di volare - twitta questa frase! > , questo misto di eccitazione e paura che ci aiuta a crescere.
  • quando una mamma cerca di riempire la vita dei suoi figli di tante cose – calcio, piscina, inglese, teatro…quante attività sono a disposizione dei nostri figli! Potremo fare un elenco di almeno 2 pagine! Le mamme che amano troppo i loro bambini spesso confondono il trasmettere il loro amore con il voler dare quanto più possibile - twitta questa frase! > . E’ sbagliatissimo sia perché arriviamo a un punto in cui sarà sempre più difficile dare e sia perché pensando di fare del bene per i nostri figli non facciamo altro che disorientarli. Come genitori siamo tenuti a rispettare le inclinazioni naturali dei nostri figli, ma anche ad indirizzarli adeguatamente. Questo sì che vuol dire amare.
  • quando una mamma non rimprovera mai – le mamme che amano troppo sono più portate a usare l’espressione: “sono bambini”. Certo sono bambini e si devono divertire ma non sono vandali! Ogni cosa, anche divertirsi, va fatta nel pieno rispetto dell’ambiente e delle persone circostanti: li stiamo amando troppo, anzi li stiamo amando male, anche quando evitiamo di rimproverarli - twitta questa frase! >  perché vogliamo che siano più sereni possibile (o perché non vogliamo sentire le loro urla)

Insomma dovremo cercare di essere delle mamme sufficientemente buone, come diceva Winnicott, ma consoliamoci

“Esperienza è il nome che diamo ai nostri errori” O. Wilde

Prima di proseguire, per favore, dì che ti piace

 Un divertente video sulle mamme che amano troppo (e troppo poco…)

E per concludere con un sorriso, diamo un’occhiata a questo divertente video che mette a confronto (esagerando un po’…) una mamma iper-protettiva e una mamma iper-liberale

Che ne pensi?

Social Mamma è anche tuo, condividi le tue esperienze con noi! Cosa pensi di Mamme che amano troppo: cosa fanno, perché è sbagliato? Scrivilo qui sotto!
Parola chiave: mamme che amano troppo