Cucina sana e naturale per i più piccoli. Alcuni consigli!

Cucina sana e naturale

Ogni famiglia ha i propri valori, le proprie abitudini e le proprie attenzioni, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione. Per i nostri bambini cerchiamo sempre di rispettare un’attenta routine alimentare, ma non sempre è facile. Questo perché, soprattutto con il cibo, si rischia di innescare dei meccanismi di stress se poniamo regole troppo rigide. Per questo è bene imporre sì, uno schema alimentare sano, agendo però con un po’ di elasticità in modo che per i nostri figli il cibo si trasformi in un modo giusto di comunicare.

Qualche consiglio per una dieta corretta.

Le buone abitudini alimentari si apprendono durante l’infanzia e influenzeranno positivamente o negativamente i comportamenti che si avranno a tavola da adulti. Uno stile alimentare sano è possibile, ma come fare?

  1. Date il buon esempio. Cercate sempre di essere un buon modello da seguire. Se i bambini vi vedranno magiare cibo sano e se voi lo proporrete spesso, è molto probabile che le loro richieste si uniformeranno al modello proposto.
  2. Portate con voi i piccoli a fare la spesa. Non solo supermercato: visitare aziende agricole, fattorie o mercati contadini è un ottimo spunto di riflessione. I bambini hanno la possibilità di imparare la stagionalità di quello che portiamo in tavola, scegliere frutta e verdura in base al momento dell’anno e lasciarsi conquistare da colori, forme e profumi.
  3. Rendete ogni pasto speciale. Come rendere pranzi e cene occasioni speciali? Con un po’ di creatività: preparando ricette nuove, con alimenti poco usati (magari alcune verdure, semi o erbe aromatiche) e rendendo gradevole ogni portata anche visivamente: giocate con colori e abbinamenti, i bambini saranno incuriositi e attratti da ciò che hanno nel piatto.
  4. Cucinate insieme. Cucinare è un compito importantissimo che vi permette di instaurare un legame a livello diverso con i vostri figli. Potrete insegnare loro a pesare e dosare gli ingredienti, a capire come cambiano le ricette nel corso dell’anno e usare con parsimonia grassi, condimenti e alimenti industriali. Inizieranno a capire cosa significa “mangiare sano” proprio iniziando a “cucinare sano” con voi.
Prima di proseguire, per favore, dì che ti piace

A questo proposito è indispensabile che voi genitori abbiate le idee chiare su cosa significhi cucinare in modo sano e naturale. Innanzitutto, per cucina “sana” si intende un tipo di cucina in cui i grassi sono moderati e si assumono gli alimenti con la consapevolezza di introdurre nel nostro organismo certe sostanze nutritive. Con l’aggettivo “naturale” si intende circoscrivere l’importanza delle materie prime e della stagionalità in natura. Frutta, verdura, cereali, spezie ma anche carne e pesce.

Un buon modo per iniziare questa piccola “rivoluzione alimentare” in famiglia è quello di frequentare un corso di cucina naturale. Online sono disponibili tanti spunti, ma il consiglio è quello di rivolgersi a enti qualificati. Per esempio, sul portale di annunci gratuiti Bakeca.it potete trovare in modo facile e immediato tante valide opzioni. Per trovare corsi a Roma, per esempio, è sufficiente arrivare sulla home page, selezionare Roma come città desiderata e cliccare su ”Formazione” nel menu sulla sinistra e da lì su “Corsi e formazione professionale”. A questo punto, grazie ad un pratico sistema di filtri si può selezionare la categoria “Turismo e Ristorazione” e, in contemporanea, inserire nella barra in alto alcune parole chiave, come ad esempio “cucina sana” o “cucina naturale”.

La lista dei risultati forniti è particolarmente accurata e vi da la possibilità di visionare il singolo annuncio semplicemente cliccandoci sopra per conoscere sedi, orari, costi e altre info utili.

Che ne pensi?

Social Mamma è anche tuo, condividi le tue esperienze con noi! Cosa pensi di Cucina sana e naturale per i più piccoli. Alcuni consigli!? Scrivilo qui sotto!
Parola chiave: Cucina sana e naturale