Lettera di una ex baby squillo alla sua bambina

lettera di una ex baby squillo alla sua bambina

Quando ero piccola non ho mai pensato che sarei diventata grande così velocemente. Per me ciò che facevo era così scontato che ormai non ci facevo più caso: si guadagnava bene, quello era importante, e poi era tanto per farlo con i miei amici almeno così prendevo dei soldi. Il mio corpo era alla mercè del migliore offerente,  incustodito e abbandonato, invisibile e maltrattato, solo una macchina per far soldi! Ah quanti soldi, e chi ne aveva mai visti così tanti a casa mia! Borse, abiti firmati, bella vita, solo puro divertimento intorno a me.

Totalmente stordita, assorbita da questo frastuono, mi inaridivo ogni giorno: non più anima ma solo corpo, non più bambina ma già donna anzi donna prima che bambina. E la vita mi sfuggiva tra le mani senza che ne capissi minimamente il senso. Oggi sono qui, oggi sì che sono una donna, oggi sono una mamma. Raccolgo i miei errori come un fardello e decido di ricominciare da te, mia figlia.

Prima di proseguire, per favore, dì che ti piace

Ti chiedo una cosa semplice ma non ti assicuro che sia facile: ama ciò che sei, non ciò che vorresti essere, segui la passione non l’istinto, seleziona le tue compagnie, non di tutti puoi fidarti. Custodisci il tuo corpo, abbine cura, proteggilo, non ti contiene semplicemente, da esso trasuda la tua anima.

Datti un valore, non un prezzo, il prezzo si da’ alle cose, alle persone diamo valore. E soprattutto diamo valore a noi stessi. Non disprezzarti, non cercare facili alternative, non lasciarti inebriare da  finte promesse, sii paziente e scoprirai anche tu che meraviglioso dono è la tua vita, che meraviglia sei tu!

Ti voglio bene,
Una baby squillo pentita, oggi mamma!

Nota dell’autore: questa “lettera di una ex baby squillo pentita alla sua bambina” è di pura invenzione, è un’immedesimazione profonda nei pensieri e nelle emozioni di ragazze oggi note alla cronaca come “baby squillo”, un fenomeno che Social Mamma prende a cuore e su cui intende far chiarezza anche grazie alle vostre segnalazioni! Per la fotografia, si ringrazia Arjun Kharta

Che ne pensi?

Social Mamma è anche tuo, condividi le tue esperienze con noi! Cosa pensi di Lettera di una ex baby squillo alla sua bambina? Scrivilo qui sotto!
Parola chiave: baby squillo